top of page

Ti senti impotente davanti ad un evento negativo che è sopraggiunto nella tua vita?

 

Qual'è la prima cosa da fare per ottenere un risultato? iniziare. Ogni giorno è un nuovo inizio, non dobbiamo mai guardare indietro nè avanti, ma solo al momento in cui ci troviamo. Cosa posso fare oggi? questa è l'unica domanda da porsi per tenere lontano lo sconforto che può derivare da vedere molta strada davanti a sè o dagli errori che ci sono dietro di noi.

Sull'oggi soltanto noi abbiamo il timone.

Non possiamo cambiare qualcosa che ci turba? possiamo decidere il modo in cui elaboriamo gli avvenimenti e questo è molto più potente di quanto possiamo immaginare. Lavora sulla tua percezione degli eventi e sarai capitano della tua nave.

Quei "no" tanto odiati sono davvero dannosi?
Si parla spesso nelle nuove generazioni di genitori, noncuranti delle autorità scolastiche, eterni adolescenti incapaci di dare regole ai propri figli, con un deformante bisogno di essere amichevoli anzichè detentori dell'autorità. Pochi decenni fa si voleva superare la distanza tra le generazioni dei padri e delle madri e le generazioni dei figli e ora abbiamo la necessità di recuperare i ruoli perduti. Qual è davvero il problema e com'è giusto porsi coi figli?

Perchè restiamo attaccati al passato?

Tagliare un albero fa male, perché l’albero rappresenta la vita. Ma se l’albero fosse stato morto? Inizieremmo a pensare che forse tagliarlo avrebbe un significato differente, se il fatto che nonostante morto stesse ancora lì significasse non aver spazio per un nuovo albero? Allora forse tagliare l'albero farebbe meno paura, sembrerebbe quasi giusto. Fa male tagliare un albero ma in certe circostanze è l’unica cosa possibile, a meno che non vogliate restare aggrappati ad un p...assato che nel presente è solo lo scheletro di ciò che si è perduto.
Stare lì a crogiolarsi in qualcosa che non potrà più esserci può servire all’inizio, ma a lungo andare tiene occupata la mente e non ci permette di vedere altrove. Spesso perché non vogliamo vedere altrove.
Cosa significa decidere di restare aggrappati ad un passato che non può più tornare?

37739774_10214563146699625_6922597960928
bottom of page